Richiedi-assistenza

Mercoledì, 20 Aprile 2011 08:06

Quarto Conto Energia, la bozza del decreto

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

solare_semintegratoIn vista della Conferenza Unificata prevista per il 20 aprile, il Ministero dello Sviluppo Economico ha consegnato alle Regioni la bozza dell'atteso decreto sul Quarto Conto energia.
Il testo, che ricordiamo è ancora provvisorio, definisce le nuove regole per l'accesso agli incentivi per gli impianti fotovoltaici che entreranno in esercizio dopo il 31 maggio 2011 (e fino al 31 dicembre 2016).

Il testo privilegia i piccoli impianti (< 200 kW), le centrali solari costruite su discariche e in zone degradate come stabilimenti abbandonati o i terreni contaminati tentando di porre un freno agli investimenti puramente speculativi.

La bozza all'esame delle Regioni prevede un periodo transitorio per gli anni 2011 e 2012, con una diminuzione graduale degli investimenti; a partire dal 2013 cambieranno i criteri stessi di corresponsione delle tariffe: queste infatti assumeranno "valore onnicomprensivo sull'energia immessa nel sistema elettrico".

Il decreto attribuisce al produttore la responsabilità dello smaltimento dei moduli una volta che questi siano giunti a fine vita.

Il testo all'esame delle Regioni è disponibile in allegato

Letto 5153 volte Ultima modifica il Venerdì, 02 Marzo 2012 09:22
Copyright © 2021. GeoForm.